Skip to main content

PALERMO – “La previsione di un incentivo economico a favore dei medici che prestano servizio nei presidi ospedalieri di zone disagiate o in quelli che presentano maggiori carenze di organico è un fatto positivo ma sarebbe monco se tale incentivo non dovesse essere applicato anche a tutti gli operatori del comparto della sanità”, ad affermarlo sono Paolo Montera e Marco Corrao, segretario generale e segretario regionale della Cisl Fp Sicilia commentando l’annuncio del presidente Renato Schifani che oggi ha illustrato la norma inserita nel disegno di Legge di stabilità. “Auspichiamo – proseguono – che il governo accolga questa istanza e per questo la Cisl Fp seguirà l’iter di approvazione delle norma”.