Servizi educativi 0-6 anni. La Cisl Fp scrive al Ministro: "Prorogare al 31 luglio sospensione attività didattiche"

Maggio 29, 2020

Servizi educativi 0-6 anni. La Cisl Fp scrive al Ministro:

"A seguito dell’incontro relativo alla riapertura dei centri ricreativi/estivi per i bambini 3-17 anni, svolto in data odierna alla presenza dei ministri Catalfo Speranza Bonetti, del Capo di Gabinetto del suo Ministero, Luigi Fiorentino, e del Direttore Generale dell’inali, Giuseppe Lucibello, sollecitiamo con la massima urgenza l’adozione di un suo autorevole provvedimento che proroghi al 31 luglio 2020 la sospensione delle attività didattiche dei servizi educativi-scolastici". Lo scrive, in una lettera indirizzata alla Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, il Segretario Generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli.

"La proroga – prosegue il segretario – risulta quantomai necessaria per poter sanare una ingiustificata difformità applicativa della misura di contenimento recata dall’art. 1, comma 1, lettera q), del DPCM 17 maggio 2020 poiché, pur se riferita a servizi che ai sensi dell’art. 2 dlgs 65/2017 insistono nell’ambito di una cornice unica afferente al 'sistema scuola' non include, di fatto, l’intero arco temporale all’interno del quale si svolgono ordinariamente le attività erogate dai servizi educativi per l’infanzia nell’ambito del sistema integrato 0-6 anni".

LEGGI QUI IL TESTO INTEGRALE DELLA LETTERA E DEL VOLANTINO.pdf